9
Morata non è ancora al top della forma, dunque stasera contro il Crotone toccherà ancora a Dejan Kulusevski, uno dei peggiori nella partita del Do Dragao. Dopo un inizio brillante di stagione, lo svedese si è perso nel tortuoso sentiero della giovinezza, soccombendo alla concorrenza dello spagnolo in attacco, mentre in fascia a quella di Chiesa. I recenti infortuni che stanno devastando la rosa di Pirlo hanno però riportare al centro dell’attenzione il classe 2000 prelevato per 44 milioni di euro dall’Atalanta, chiamato ad una prestazione decisamente diversa rispetto a quella fornita in Champions League. Non solo impegno fisico, ci vuole più abnegazione nella tattica.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM