Commenta per primo

Finisce tutto in parità Pisa-Benevento: nel risultato, nel numero degli espulsi e nel numero delle occasioni avute. Al termine di una bellissima partita le due squadre si dividono la posta e possono entrambe recriminare per le occasioni sprecate. Dopo una ventina di minuti molto opachi, gli ospiti vengono fuori e cominciano a creare problemi a super Lanni. Alla fine del tempo però arriva il vantaggio del Benevento su rigore con Clemente, fischiato per un fallo di mano di Bizzotto, tra l'altro espulso nell'occasione. Nella ripresa, pur con un uomo in meno, il Pisa comincia a fare la voce grossa e rendersi pericoloso in avanti: dopo sette minuti arriva il pareggio di testa firmato Miani, chiamato oggi a sostituire l'infortunato Mosciaro. Da qui in avanti è un susseguirsi di emozioni, frutto anche della lunghezza delle due squadre, che non porta però ad altri gol, e le due squadre possono così proseguire la striscia positiva di risultati.

PISA

L'allentatore del Pisa, Stefano Cuoghi: 'Abbiamo iniziato bene, salvo poi calare l'intensità dopo 10 minuti. Siamo una squadra che, se gioca con alta intensità, ha grandissima qualità. Poi ci hanno messi in difficoltà. Siamo stati penalizzati in occasione del gol, poi però i ragazzi si sono ripresi e hanno fatto benissimo. L'espulsione non l'ho capita, perchè non ho offeso nessuno'.

BENEVENTO

Il centrocampista del Benevento, Andrea Pintori: 'Dal campo non ho visto niente nell'occasione del rigore. L'arbitro ha detto che ha toccato la palla con la mano. Abbiamo iniziato benissimo il primo quarto d'ora e potevamo chiudere prima la partita, ma non è stato così e, subìto il pari, si sono galvanizzati e cercato il vantaggio sbilanciandosi anche un po'. Abbiamo comunque pareggiato in casa di una buona squadra. Era il Pisa che ci aspettavamo, aggressivo e volitivo, ma alla fine abbiamo fatto la nostra partita, ottima fino al pareggio di Miani. Molto bravo Lanni in diverse occasioni. È un campionato equilibrato e adesso abbiamo la partita con la Lucchese dove cercheremo di portare via l'intera posta. Io sono un ex, ma i veri ex penso siano altri, perchè non sono mai riuscito a mettermi in mostra'.