Durante il recente Grand Basel automotive show Automobili Amos ha presentato la sua nuova Lancia Delta Futurista. Un ritorno in grande stile per quella che è stata una vera e propria icona di un momento particolare della storia dell’automobile.

LANCIA DELTA, 300 CAVALLI E 300MILA EURO DI COSTO - 

La nuova Lancia Delta Futurista pesa 1.250 chilogrammi, ha 330 cavalli che la spingono e costa circa 300.000 euro: “Alla fine i numeri contano davvero poco in questo contesto - spiega Eugenio Amos - perché qui si parla di euforia, di passione, di nostalgia e queste sensazioni non si misurano in numeri”. E quindi, perché questo progetto? “Be’ quest'auto per me significa molto. È la mia visione romantica in un mondo troppo asettico, troppo veloce, che corre superficiale ed intangibile come il vento. Quest'auto significa che mi sono stufato del mondo dell'automobile prima come cliente che come costruttore. A me manca un mondo, forse idealizzato, in cui c’erano l'uomo, i valori e la sostanza al centro del prodotto. Quindi la mia auto è pura, analogica, grezza ed essenziale. È servito tanto lavoro, da parte di persone estremamente talentuose, per eliminare tutto il superfluo e portare alla luce solo ciò che conta davvero per me”.

SAPORE VINTAGE NEL MONDO DI OGGI - C’è da chiedersi come mai sia stata scelta proprio una vettura come la Lancia Delta: “Ho scelto la Delta perché è l'auto che mi ha fatto innamorare delle auto - prosegue ancora Eugenio Amos - avevo 7 anni. E mio papà aveva una splendida Giallo Ginestra. Io non so perché ma mi sentivo speciale. Quei ricordi sono fatti di odori, di tatto morbido d'Alcantara, di suoni confusi. Questo cerco in un auto. Questo offro. Offro ciò che mi piace. Anche se è fine a se stesso o apparentemente inutile".