Commenta per primo

Il presidente dell'Uefa, Michel Platini spiega la situazione economica tutt'altro che rosea dei club calcistici europei e quali soluzioni appronterà la federazione europea per far fronte al problema. "Il calcio europeo non sta molto bene. Le perdite dei club stanno aumentando a conferma che un intervento è diventato ormai indispensabile - dichiara Platini in un'intervista al Sole 24Ore -. Un maggiore monitoraggio dei club inizierà già l'anno prossimo. La norma che invece prevede il pareggio fra costi e ricavi verrà monitorata per la prima volta durante la stagione sportiva 2013/14. I bilanci che verranno esaminati saranno quelli chiusi nel 2012 e nel 2013".