Commenta per primo

 

"Chi ha venduto le partite non deve piu' giocare a pallone". Parola di Michel Platini, intervistato da Piero Chiambretti su Radio2 Rai. Il conduttore, poi, gli ricorda che Simone Farina, il primo calciatore ad aver denunciato il fenomeno del calcioscommesse, non ha piu' trovato un club in Italia e oggi allena i ragazzi dell'Aston Villa. 
 
"Ha fatto bene - dice Platini - E' una brava persona e dev'essere una bandiera importante del calcio europeo e mondiale. Gli faccio i miei complimenti".
 
Platini parla anche del Pallone d'Oro: "Pirlo sta giocando benissimo e puo' vincere il Pallone d'oro, ma oltre a lui ci sono molti altri buoni candidati". 
 
Infine, sugli errori arbitrali e la moviola in campo: "Ogni fuorigioco dovresti deciderlo con la tecnologia, come pure ogni calcio di punizione, ogni pallone uscito dal campo perche' ogni volta l'arbitro puo' sbagliare".