14
Anche il primo turno della fase nazionale dei playoff di Serie C è passato agli archivi con diversi risultati sorprendenti: su tutti le vittorie di Monopoli e Juventus U23, che hanno superate le rispettive avversarie in trasferta, ribaltando l’esito di un pronostico avverso alla vigilia. I giovani bianconeri, infatti, sono riusciti a superare il Renate per 1-0, garantendosi il superamento del turno in virtù del pareggio maturato nella gara di andata. Ancor più grande è stata l’impresa del Monopoli, capace di superare il Cesena di fronte a un Manuzzi popolato da oltre ottomila tifosi bianconeri. Un rotondo 3-0 che ha spento i sogni di gloria del Cavalluccio, costretto ad abbandonare il sogno promozione anzitempo.

SECONDO TURNO - In mattinata sono stati stabiliti anche gli accoppiamenti del secondo turno, che vedranno l’ingresso in campo delle tre seconde: Padova, Reggiana e Catanzaro. Testa di serie insieme a loro il Palermo, che ieri sera ha superato il turno contro la Triestina in una cornice da brividi. Oltre trentamila tifosi, infatti, erano presenti sugli spalti di un Barbera vestito da sera, come per le migliori serate di gala in Serie A. Un palcoscenico mozzafiato, degno di sfide di ben altro livello…
GLI INCROCI - Le squadre torneranno in campo già martedì per la sfida di andata di quelli che sono, di fatto, i quarti di finale dei playoff. L’urna ha sancito gli incroci, che regaleranno partite di grande fascino: su tutte quella tra Virtus Entella (retrocesso la passata stagione dalla Serie B) e il Palermo. Le tre seconde, invece, sono state accoppiate con Juventus U23, Feralpisalò e Monopoli. 

Questo il quadro completo: Feralpisalò-Reggiana, Monopoli-Catanzaro, Juventus U23-Padova e Virtus Entella-Palermo.