4
Il Pescara ribalta il Perugia. Il primo atto dei playout va alla squadra di Sottil, che gioca meglio per tutti i 90 minuti, eppure va sotto: a pochi minuti dalla fine del primo tempo è Kouan a bucare Fiorillo e andare all'intervallo sull'1-0. Nel secondo tempo, però, è il Delfino ad avere la meglio. 

Prima Galano, di testa, su un crosso di Masciangelo, pareggia i conti, poi gli abruzzesi si trovano di fronte un grande Vicario, che vola su Campagnaro e Maniero. Ma è lo stesso Maniero, al 68esimo, a spiazzare l'estremo difensore di proprietà del Cagliari, che si esalta poco dopo ancora su Galano. Pescara 2, Perugia 1: venerdì ci sarà il ritorno. E si conoscerà il nome della prossima retrocessa in Serie C.