62

00.05 - Secondo quanto riportato dalla redazione di Sky Sports, è stato confermato per lunedì l'incontro (che potrebbe essere telefonico) fra l'Arsenal e il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici per Lukas Podolski. Il club bianconero offrirà un prestito, non troppo oneroso, con diritto di riscatto per il giocatore che i Gunners hanno ufficialmente messo in vendita. La prima scelta di Allegri è quella di avere a disposizione un nuovo attaccante ancor prima del difensore per cui si aspetteranno gli ultimi istanti di mercato.

Sul mercato tornano a incrociarsi le strade di Arsenal e Juventus. Dopo aver soffiato ai bianconeri l'attaccante cileno Alexis Sanchez, Wenger sta provando a fare altrettanto con il difensore greco Kostas Manolas (Olympiacos) e col centrocampista francese Adrien Rabiot (Psg), Roma e Milan permettendo. 

PODOLSKI - Marotta e Paratici possono consolarsi con Lukas Podolski. L'attaccante tedesco non è stato nemmeno convocato per la partita di oggi in Premier League sul campo dell'Everton, segnale che conferma la sua partenza imminente. Lunedì è in agenda un incontro con la Juve, ma sulle tracce del giocatore c'era anche il Galatasaray di Prandelli e si è inserito pure il Wolfsburg, che settimana scorsa ha ingaggiato il centravanti danese Nicklas Bendtner (ex Juventus) svincolatosi a parametro zero proprio dall'Arsenal. In precedenza i bianconeri avevano battuto il club tedesco nella corsa al giovane spagnolo Alvaro Morata