Commenta per primo

Paul Pogba ha rimesso a posto l’orologio. Escluso per motivi disciplinari dalle convocazioni per il match di sabato sera a Pescara, dopo «essersi presentato in ritardo a due allenamenti» come spiegato in un comunicato dal club, il baby centrocampista francese ha deciso di scusarsi nonostante l’ira del suo procuratore, Mino Raiola. Per farlo ha scelto twitter, mentre davanti alla televisione assisteva alla passeggiata dei suoi compagni all’Adriatico: «Sto vedendo i ragazzi in tv - ha scritto -. Rispetto la scelta dell’allenatore... Ho sbagliato». Conte è pronto a riabbracciarlo, anche perché sabato contro la Lazio mancherà Pirlo (squalificato).