674
23.05 PRIMO INCONTRO - C'è stato il primo incontro tra Juventus e Manchester United per parlare di Paul Pogba. Per i bianconeri erano presenti Beppe Marotta, Fabio Paratici e un legale di fiducia della società, per i Red Devils il vicepresidente esecutivo Ed Woodward. C'era inoltre Mino Raiola, agente del centrocampista. Come riporta Sky Sport, il club inglese ha offerto 101 milioni di euro, che la Juventus ha rifiutato, ma sta pensando di rilanciare chiedendone 120 più bonus. La società di corso Galileo Ferraris sta riflettendo sulla volontà di Pogba, che di fronte alle cifre offerte dallo United (circa 13 milioni a stagione) può decidere di tornare a Manchester.

16.55 RAIOLA SMENTISCE - Ai microfoni di Goal, però, Raiola ha smentito le voci di mercato su Pogba: "Tutte le cose che leggete sono s*******e, questo è tutto". 

12.45 CHIESTO UN INCONTRO - Una settimana decisiva. Secondo quanto riporta Sky Sport il Manchester United nelle prossime ore incontrerà la Juventus per presentare un'offerta ufficiale per Paul Pogba, di poco superiore ai 100 milioni di euro. La Juve, che lo valuta oltre 120 milioni, non ha chiuso la porta ed è disposta a trattare. 
8.30 Paul Pogba al Manchester United, qualcosa si muove. E questa volta non sono solo rumors di mercato. Il club inglese, dopo settimane di parole, è pronto a passare ai fatti e nelle prossime ore presenterà un'offerta ufficiale alla Juventus per riportare all'Old Trafford un talento lasciato scappare nel 2012. Sul piatto sono pronti 125 milioni per cartellino e un contratto di cinque da 12 milioni di euro al centrocampista francese. Raiola è in Inghilterra, a Manchester, per definire i dettagli dell'affare.

CONVIENE ANCHE A PAUL -
Se Pogba dirà sì, guadagnerà, solo per il trasferimento e stipendio escluso, 25 milioni circa: dei 125 milion, infatti, i la Signora ne incasserà 100, perché in base a un gentleman agreement tra società e giocatore, il francese si metterà in tasca il 20% del ricavato dalla sua cessione.