Rafael è il classico portiere brasiliano, bravo tra i pali ma molto abile quando deve disimpegnarsi con i piedi. L’anno scorso la Roma aveva sondato il terreno per il gioiellino del Santos. Trattativa arenata perché il giocatore (come Neymar e Ganso) voleva disputare il mondiale per club contro il Barcellona. Rafael a giugno invece potrebbe partire. Dove? L’Inter, a esempio, deve ancora decidere se affidarsi ancora a Julio Cesar se puntare su Viviano o se tentare una terza via. E anche il Genoa sta già valutando alternative al dopo-Frey. All’estero, invece, ci sono stati contatti con un paio di club inglesi.