Commenta per primo
Negativo, sull'esperienza appena conclusasi con l'eliminazione del Portogallo dal Mondiale in Brasile 2014, ma positivo per il futuro e saldamento ancorato alla sua panchina, Paulo Bento si è concesso in sala stampa per parlare di questa eliminazione: "Abbiamo ottenuto quello che ci meritiamo. La squadra è stata troppo condizionata dalla prima partita. La reazione è mancanta ma non è stato per mancanza di impegno o atteggiamento. Questa squadra vale molto di più rispetto a quello che produciamo. Abbiamo avuto qualche opportunità, ma non è bastato a centrare il risultato pieno. Sicuramente io non mi dimetterò da allenatore del Portogallo".