369
La Germania batte 4-2 il Portogallo in una delle partite finora più belle dell’Europeo, rilanciandosi così dopo il ko alla prima giornata contro la Francia, (fermata oggi sul pareggio dall'Ungheria). Straordinario l’atalantino Gosens, autentico mattatore nella serata di Monaco di Baviera: un gol, due assist e una prestazione travolgente. Gli altri marcatori sono stati Havertz, Ronaldo, Jota, oltre a due autogol di Dias e Guerreiro. Con questa vittoria la Germania si rilancia nella classifica del girone F: ora è seconda a quota 3 punti (come il Portogallo), a -1 dalla Francia prima. Quarta l’Ungheria con 1 punto. Portogallo-Francia e Germania-Ungheria le partite della prossima e ultima giornata.


LA PARTITA - La Germania parte forte, pressa alto, vuole far paura al Portogallo. Che però non cede e in contropiede trova un insperato gol: al 15’ Diogo Jota scappa sulla sinistra e, in area di rigore, serve a Ronaldo un pallone semplice da depositare in rete. 1-0 Portogallo e ansia Germania. I tedeschi però reagiscono con veemenza, con la forza degli esterni Gosens e Kimmich. Tra il 35’ e il 39’ la pressione teutonica produce risultati: arrivano due autogol, prima Ruben Dias e poi Guerreiro. Partita ribaltata. Nella ripresa la Germania continua a macinare gioco: Gosens disegna l’assist per il 3-1 di Havertz, poi è proprio lui ad andare a segno di testa con il 4-1. Nel finale Jota accorcia le distanze, poi Renato Sanches centra una traversa clamorosa con un gran tiro dalla distanza. E’ l’ultimo brivido, finisce 4-2 per la Germania.


IL TABELLINO

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Semedo, Ruben Dias, Pepe, Guerreiro; Bernardo Silva (1' st Renato Sanches), William Carvalho (13' st Rafa Silva), Danilo Pereira; Bruno Fernandes (19' st Moutinho), Diogo Jota (38' st André Silva): Ronaldo. All.: Santos

Germania (3-4-3): Neuer; Ginter, Hummels (17' st Emre Can), Rudiger; Kimmich, Gundogan (28' st Sule), Kroos, Gosens (17' st Halstenberg); Muller, Gnabry (42' st Sané), Havertz (28' st Goretzka). All.: Loew

Arbitro: Taylor (Ing)

Marcatori: 15' Ronaldo (P), 35' aut. Ruben Dias (P), 39' aut. Guerreiro (P), 6' st Havertz (G), 15' st Gosens (G), 22' st Diogo Jota (P)

Ammoniti: Havertz, Ginter (G).