4
Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, ha parlato prima della conferenza stampa di presentazione di Franck Ribery:

“Il 20 giugno ho chiamato Toni, e lui mi ha detto di prendere Ribery. Mi ha detto “Prendilo, ha una voglia matta di spaccare il mondo”. Tramite un amico comune sono riuscito a sentire Franck, e da quando l’ho sentito mi sono innamorato di lui, trasmette tutte le qualità del campione. Ribery è un valore aggiunto per tutto il nostro movimento, si porta dietro il carisma del vincente, aiuterà tutti i nostri giovani.”