61
Torna in campo oggi la Premier League con la terza giornata. Alle 13.30 è il turno del Manchester United. Succede di tutto al Falmer Stadium: il Brighton va avanti con Maupay, i Red Devils la pareggiano con l'autogol di Dunk ela rete dii Rashford. Nel finale, al 95' il gol di March, poi un minuto di recupero in più. Il direttore di gara fischia la fine, ma il Var concede un rigore per un tocco di mano su colpo di testa di Maguire: dal dischetto va Bruno Fernandes, che non sbaglia e regala a Solskjaer il primo successo in campionato. 

Alle 16.00 ecco l'Everton di Ancelotti, che continua la sua striscia perfetta: dopo l'1-0 sul Tottenham e il 5-2 sul WBA, i Toffees vincono 2-1 a Selhurst Park contro il Crystal Palace con le firme di Calvert-Lewin, al quinto gol in 3 partite, e Richarlison. Carletto è primo in classifica. 

Alle 18.30 spazio al Chelsea: dopo il successo sul Brighton, i Blues si fermano in casa del WBA: sotto 3-0, i ragazzi di Lampard rimontano e agguantano il pareggio grazie ai gol dei giovani Mount, Hudson-Odoi e Abraham. In attesa dei top che non brillano, a salvare Lampard sono i giovani.

Chiude il programma di giornata Burnley-Southampton, con la vittoria di misura dei Saints arrivata grazie a Ings.