Per la prima volta nella storia della Premier League tocca ai campioni in carica aprire le danze. Ma il Leicester allenato da Ranieri cade subito e a sorpresa sul campo del neopromosso Hull City, club alle prese con una crisi tecnica (l'allenatore Steve Bruce se n'è andato) e societaria (la dirigenza è pronta a ricevere offerte per la vendita). Il rigore di Mahrez a inizio ripresa, nato da un fallo su Gray chiaramente fuori area, non basta alle Foxes, trafitto in pieno recupero nel primo tempo da una giocata congiunta in rovesciata dell'ex Palermo Abel Hernandez e Diomandè e da Snodgrass al 57°. Prestazione poco convincente quella degli uomini di Ranieri, con un Vardy ancora lontano parente del giocatore ammirato nell'ultima stagione e una reazione confusa e sterile dopo aver incassato il secondo gol. SI tratta della prima sconfitta alla prima di campionato per i campioni uscenti nell'era della Premier League.




Tre pareggi e due vittorie di misura nelle cinque gare delle ore 16. I successi sono quelli di West Bromwich Albion (1-0 sul campo del Crystal Palce) e Swansea. La squadra allenata da Francesco Guidolin, grazie a un gol di Fer, vince in trasferta sul campo del Burnley. Finisce 1-1, invece, la sfida tra il Southampton e il Watford di Walter Mazzarri, passato in vantaggio e poi raggiunto dai Saints. Pari anche tra il neopromosso Middlesbrough e lo Stoke City. La sfida in programma a Goodison Park tra Everton e Tottenham finisce 1-1. In vantaggio i padroni di casa con Barkley, gli Spurs di Pochettino trovano il pareggio grazie ad un gol dell'ex Roma Erik Lamela.

Vince il Manchester City di Pep Guardiola alla prima gara in Premier League. I Citizens partono subito forte e trovano il gol con Aguero su calcio di rigore dopo 3 minuti. La squadra di Guardiola controlla il match ma viene raggiunta da Defoe nella ripresa. Nel finale il City trova il gol vittoria grazie all'autorete di McNair.Domenica pomeriggio il Manchester United di Mourinho è impegnato sul campo del Bournemouth, prima del big-matcg tra Arsenal e Liverpool. Nel posticipo di lunedì sera il Chelsea di Conte gioca in casa contro il West Ham.