24
Torna in campo la Premier League per la 23esima giornata di campionato. Alle 13.45 il primo anticipo ha visto il Liverpool impegnato sul campo del Norwich: il club allenato da Jurgen Klopp parte bene, grazie alla rete di Firmino, ma poi accusa un incredibile blackout nel quale subisce tre reti dai canarini, firmate da Mbokani (splendido tacco), Naismith (subito in rete contro gli ex cugini Reds, appena arrivato dall'Evertone) e Hoolahan (su rigore). Klopp, che non vinceva da tre partite, sembra spacciato ma il Norwich si addormenta e i Reds rimontano: Henderson, ancora Firmino (quarta rete nelle ultime 5 partite) e Milner firmano il sorpasso. Sembra finita, ma Bassong al 91' segna il pareggio: le emozioni non finiscono mai e all'ultimo secondo il Liverpool trova il gol del sorpasso con Lallana. Finisce 5-4 per i Reds una partita splendida, ricca di reti ed emozioni: Klopp a quota 34 punti.

Sono 6 le gare in programma alle ore 16. Interessante duello a distanza per la zona Champions League dove il Tottenham (quarto) fa visita al Crystal Palace mentre il Manchester United (quinto) ospita il Southampton in striscia positiva da due giornate. Gli Spurs vanno sotto nel primo tempo per l'autorete di Vertonghen, ma nella ripresa ribaltano il risultato grazie a Kane, Alli e Chadli e si portano a +5 sui Red Devils, che invece cadono a Old Trafford: ai Saints basta un gol del neoacquisto Charlie Austin all'87'. In seguito a uno scontro di gioco con Long, il terzino italiano Matteo Darmian è stato trasportato in ospedale. Van Gaal ha spiegato: "Ha preso una brutta botta al petto. Sputava sangue, non è stato una bel vedere".

Aspettando il big match fra Chelsea e Arsenal, il Leicester si porta al primo posto in classifica a +3 sui Gunners: contro lo Stoke City di Arnautovic e Shaqiri finisce 3-0 per gli uomini di Ranieri: a segno Drinkwater, Vardy e Ulloa.
Nella zona salvezza il Sunderland fa 1-1 contro il Bournemouth, il Watford vince 2-1 contro il Newcastle e l'Aston Villa pareggia 0-0 contro il West Bromwich. Chiude alle 18.30 la sfida fra West Ham e Manchester City: la squadra di Pellegrini va subito sotto per il gol di Enner Valencia. Pareggia Aguero su rigore, prima del nuovo vantaggio degli Hammers. Il Kun segna ancora per il 2-2 finale, con il West Ham che all'ultimo secondo sfiora la vittoria colpendo la traversa.