236
Il Manchester City asfalta lo United e si prende la stracittadina. All’Etihad Stadium, i Citizens travolgono 6-3 i Red Devils con le triplette di Haaland (34’, 37’ e 64’) e Foden (8’, 44’ e 72’). Inutili le reti di Antony (56’) e Martial (84’ e 90’, su rigore). Emblematica l’immagine arrivata a fine primo tempo, con alcuni tifosi dello United che abbandonano lo stadio, scoraggiati dopo il 4-0 degli Sky Blues. Il City vola a quota 20, a -1 dall’Arsenal capolista. Si ferma lo United, che cade dopo 4 successi consecutivi.