Commenta per primo
I derby, a Londra, sono all’ordine del giorno. Basti pensare che quest’anno, solo in Premier, erano presenti ben sei squadre della capitale inglese. Ma nessuna stracittadina, tra le tante che vengono disputate, ha lo stesso impatto della sfida tra Tottenham e Arsenal. Il North London Derby va in scena, domani sera, per la sua edizione numero 149 e stavolta in palio ci sarà anche un posto nella prossima Champions League. A tre giornate dal termine della Premier, i Gunners hanno quattro punti di vantaggio sui cugini e domani, in caso di successo, potrebbero chiudere definitivamente il discorso. Ma i ragazzi di Antonio Conte partono favoriti, secondo gli esperti Sisal, a 2,15 contro il 3,30 dell’Arsenal mentre si sale fino a 3,50 per il pareggio. Divisione della posta che non è nelle corde dei biancorossi di Arteta, i quali hanno una striscia aperta di quattro successi consecutivi in campionato: i Gunners, infatti, hanno pareggiato solo 3 gare sulle 35 disputate. Si prospetta una gara con molti gol tanto che l’Over, a 1,72, si fa preferire all’Under, in quota a 1,97. L’Arsenal non batte il Tottenham a domicilio, in Premier, da 8 anni: di quelle squadre sono rimasti solo Lloris e Kane, tra gli Spurs, e Arteta, passato dal campo alla panchina, tra i Gunners. Allora finì 1-0: lo stesso risultato esatto domani sera, per l’Arsenal, è dato a 11,50, quello per il Tottenham a 8,75. Come ogni derby che si rispetti l’agonismo e le emozioni non mancheranno: così sia un’espulsione, a 3,70, che un Ribaltone, in quota a 6,50, non sono da escludere nei novanta minuti. Questa è la partita di Harry Kane. Il bomber di Conte e della Nazionale inglese ha messo a segno ben 11 reti in 14 confronti diretti con l’Arsenal addirittura realizzando una doppietta all’esordio nel North London Derby: la ripetizione dell’impresa è data a 8,25. Al fianco di Kane ci sarà Heung-min Son, 20 gol in Premier quest’anno: la ventunesima marcatura in campionato, per il giocatore coreano, si gioca a 2,50. Arteta punta sulla coralità del suo gioco ma è chiaro che in partite così Alexandre Lacazette può essere decisivo: il gol del capitano dei Gunners è in quota a 3,50 mentre settimo assist stagionale di Bukayo Saka è offerto a 4,50.