Commenta per primo

Settimana di grandi movimenti in Premier League. La copertina se l'è guadagnata il Chelsea che contro ogni pronostico, ha deciso di non aspettare Hiddink e ha virato sulla Villas Boas. Abramovich ha versato al Porto i 15 milioni della clausola rescissoria del portoghese e presto potrebbe rimettere mano al portafoglio per portare a Londra anche i dragoni Guarin e Falcao, obiettivi di mercato anche dell'Inter. Villas Boas vuole una squadra giovane, pimpante, per questo appena è arrivato ha diramato la lista dei partenti, promettendo una rivoluzione: sono sul mercato Anelka, Drogba, Malouda, Kalou ed Essien.

Grandi manovre in casa Liverpool, soprattutto in entrata: dopo il ritorno di Aquilani e l'arrivo di Henderson, i Reds stanno per chiudere con l'Aston Villa per Downing, esterno offensivo nel giro dell'Inghilterra di Capello, e Charlie Adam, centrocampista del Blackpool. Colpo del Manchester United, che ha ufficializzato Ashley Young ed è vicino all'esterno destro del Celtic e dell'Honduras Emilio Arturo Izaguirre. Ancora nessuna manovra, invece, in casa City: Mancini ha preparato la lista della spesa, con Sanchez in testa. Ma ancora non è stato accontentato.

Giorni importanti per Arsenal e Tottenham impegnati a difendere i gioielli Fabregas e Modric e a lavorare in entrata. I Gunners sono vicini ad Alvarez del Velez,  il Tottenham continuano il pressing su Forlan.