Commenta per primo

Dopo la chat con i tifosi, Antonio Conte ha parlato nuovamente in occasione del premio Maestrelli. "Voglio continuare a crescere, a stupire me stesso e gli altri. Ogni cosa è un punto di partenza. La storia è la storia, quella non te la toglie nessuno. Sono onorato di essere stato scelto per questo premio - continua il tecnico della Juventus -, mi spinge a continuare a lavorare. La mia famiglia mi sta sopportando, ma tra un po' rientro in campo. Mi mancano i 90' e il profumo dell'erba... sto tornando!"