39

19,56 Contattato dalla nostra redazione, Jean-Christophe Cano, agente del nazionale marocchino, ha dichiarato: "Chi dice la verità tra il presidente Nicollin e il direttore Branca? Penso quest'ultimo. Come mi spiego queste versioni così diverse? Si tratta di una boutade. Quale può essere quindi il futuro del mio assistito? Difficile a dirsi in questo momento, dipende tutto dal club. La sua volontà? Diciamo che è molto attento alle varie possibilità che gli si potrebbero presentare, però non escludiamo nemmeno la possibilità di una permanenza al Montpellier. Ripeto, iIn questo momento tutto può succedere".

M.G.

 

"Ci dispiace contraddire il presidente del Montpellier, ma l'Inter non ha mai presentato un'offerta per il suo giocatore Younes Belhanda". Queste le parole con le quali il direttore tecnico Marco Branca replica alle dichiarazioni rilasciate in mattinata da Louis Nicollin.

14.20 Arrivano come un fulmine a ciel sereno le dichiarazioni del presidente del Montpellier Louis Nicollin. Il numero uno della squadra campione di Francia in carica ha parlato al giornale turco AMK di Younes Belhanda, talento marocchino di 22 anni nel mirino di Fenerbahce ed Inter. Le parole di Nicollin faranno piacere ai tifosi nerazzurri:

"Confermo che giovedì ho ricevuto un'offerta da parte dell'Inter di 14 milioni di euro, ed io ho accettato questa offerta. La società che si è aggiudicata Belhanda è l'Inter, perché il la squadra turca del Fenerbahce ha offerto solo 8 milioni di euro che naturalmente non è il prezzo adeguato di Belhanda".

Il giocatore è stato un grande protagonista, nella scorsa stagione, nella cavalcata al titolo vinto ai danni del Paris Saint Germain. Al Montpellier dal 2009 ha messo insieme 100 presenze in campionato condite da 17 reti. L'Inter, se le parole di Nicollin fossero confermate, si è assicurata un talento puro che potrà far fare il salto di qualità alla squadra nerazzurra.