Commenta per primo

La Fifa ha sospeso provvisoriamente il nigeriano Amos Adamu ed il tahitiano Reynald Temarii, i due membri del comitato esecutivo sospettati di corruzione nella scelta delle sedi dei Mondiali del 2018 e del 2022. Lo ha annunciato il presidente della commissione etica, Claudio Sulser