Commenta per primo

Il segretario generale del Comitato organizzatore del Mondiale di Qatar 2022, Hassan Al-Thawadi rassicura tutti: "Stiamo lavorando duramente per rimanere negli accordi legati alla candidatura e allo stesso tempo stiamo mantenendo tutte le promesse fatte, l'impegno non manca e non c'è motivo perché il Mondiale si giochi altrove. Il Qatar rappresenta il Medio Oriente e il Medio Oriente merita di ospitare un grande torneo, siamo il posto giusto".

 

 

 

Get Adobe Flash player