33
Nazionali no stop. Continuano le gare di qualificazione ai Mondiali in Qatar del 2022 con altre quattordici partite in programma oggi oltre a Bulgaria-Italia, in scena questa sera. Si parte alle 15 con un incontro, poi quattro gare alle 18, prima delle dieci di questa sera alle 20.45.

Ha aperto alle 15 il Gruppo D: la Francia di Didier Deschamps, campione del Mondo in carica, dopo il passo falso dell'esordio con il pari casalingo contro l'Ucraina, si rifa vincendo 2-0 in Kazakistan, grazie al gol di Dembele e all'autorete di Maliy, con Mbappé che sbaglia un rigore e Martial che si fa male al ginocchio. Nello stesso girone, alle 20.45 la rappresentativa allenata da Shevchenko fa 1-1 contro la Finlandia, con Pukki che riprende Moraes all'ultimo respiro, mentre riposa la Bosnia.

Nel Gruppo I, alle 18 l'Inghilterra di Southgate vince 2-0 a Tirana, ospite dell'Albania di Edy Reja, con le reti di Kane e Mount. Alle 20.45 la Polonia di Robert Lewandowski ospita la "cenerentola" Andorra: doppietta di Lewandowski e vittoria per Paulo Sousa, mentre l'altra vittima sacrificale San Marino perde 3-0 contro l'Ungheria del nostro Rossi.

Nel Gruppo J, alle 18 l'Islanda perde in Armenia, 2-0 con i gol di Barseghyan e Bayramyan, mentre in serata per la Germania di Low c'è l'ostica trasferta in Romania: Gnabry regala una vittoria sofferta ai tedeschi. Stesso orario per Macedonia del Nord-Liechtenstein: 5-0 per i padroni di casa, in gol, tra gli altri, il napoletano Elmas e Nestorovski.

Nel Gruppo F, alle 18 la Danimarca di Eriksen, in panchina, asfalta 8-0 la Moldavia (doppietta e due assist per il doriano Damsgaard, le altre reti sono un'altra doppietta di Dolberg più i gol di Ingvartsen, dell'udinese Stryger Larsen, di Skov e di Jensen), mentre in serata l'Austria vince 3-1 in rimonta contro le Far Oer e Israele impatta 1-1 con la Scozia.

Nel Gruppo B la Spagna alle 18 vince in extremis per 2-1 sul campo della Georgia, dopo il passo falso del primo match: segnano Kvaratskhelia, Ferran Torres e Dani Olmo al 93'. Alle 20.45 il Kosovo perde 3-0 contro la Svezia di Zlatan Ibrahimovic, autore di un assist. 

Chiude il Gruppo C, quello dell'Italia: oltre alla trasferta azzurra in Bulgaria,  alle 20.45 la Svizzera, dopo il trionfo della prima giornata, vince 1-0 contro la Lituania. Partita iniziata con venti minuti di ritardo a causa di una porta con misure non regolamentari. Riposo per l'Irlanda del Nord.