21
Dopo le partite dei giorni scorsi, si giocano oggi otto sfide per le Qualificazioni a Euro2020. Oltre all’Italia, che all’Olimpico ospita la Grecia, per il gruppo J si disputano due match: Bosnia-Finlandia e Liechtenstein-Armenia (1-1 con gol del figlio d'arte Frick). La Finlandia, seconda nel girone a quota 12 punti, perde 4-1 contro la Bosnia, trascinata dalla doppietta di Pjanic, e ora vede i bosniaci a meno 3, col secondo posto tutto da giocare. Favore all'Italia, quello del centrocampista bianconero: con la Grecia è arrivata la vittoria decisiva per la qualificazione a Euro2020. 


Per il gruppo D, si giocano due partite oggi: la prima è alle 15, tra Georgia e Irlanda. Gli ospiti, primi nel girone, non riescono ad andare oltre lo 0-0 e si portano a 12 punti. L’altro match è Danimarca-Svizzera, match delle 18 cruciale per il passaggio del turno: Eriksen e compagni vincono lo scontro diretto grazie a Yussuf Poulsen e allungano su Ricardo Rodriguez e soci, portandosi a 12 punti, a più 4 dagli elvetici.

Nel gruppo F, alle 18 si disputa Isole Faroer-Romania: i padroni di casa cadono ancora, sotto i colpi di Puscas, Mitrita e Keserua. Rumeni a 13 punti. Alle 20.45 si poker della Svezia a Malta con doppietta di Larsson su rigore. Saul porta avanti la Spagna in Norvegia, che pareggia grazie a un rigore di Joshua King al 94esimo minuto.