15
Proseguono le gare di qualificazione ai Mondiali in Qatar del 2022 con altre dodici partite in programma oggi oltre a Italia-Irlanda del Nord. Si parte alle 18 con due incontri: nel gruppo C, quello degli Azzurri, la Svizzera di Freuler e Rodriguez passa 3-1 in Bulgaria grazie alle reti di Embolo, Seferovic e Zuber. Allo stesso orario la Danimarca di Eriksen e Kjaer (entrambi in campo per 90', sostituito nel finale invece Maehle) vince in trasferta in Israele per il gruppo F: 2-0, decidono Braithwaite e Wind.

Alle 20.45 gli altri incontri. Chiudono il gruppo F due match: Scozia-Austria termina 2-2, con i padroni di casa che rimontano due volte, pareggio anche tra Moldavia e Far Oer.

Nel girone J la Germania, che nelle ultime ore ha registrato la positività di Hofmann, batte 3-0 l'Islanda, l'Armenia vince 1-0 sul campo del Liechtenstein con un autogol. La Romania batte 3-2 la Macedonia del Nord: a segno anche il gioiellino del Parma Mihaila, entrato dalla panchina al 14' per l'infortunio di Coman.

Nel gruppo B la Spagna non va oltre l'1-1 con la Grecia: Morata segna e porta avanti le Furie Rosse, ma un rigore di Bakasetas riequilibra l'incontro. Zlatan Ibrahimovic torna in nazionale (più anziano nella storia del suo Paese) e la Svezia vince contro la Georgia anche grazie a lui: l'attaccante del Milan infatti serve a Claesson l'assist per il gol vittoria, stop di petto e preciso passaggio in area per il compagno. Ibrahimovic è rimasto in campo per 84'.

Nel girone I, infine, l'Inghilterra travolge 5-0 San Marino, mentre la Polonia di Paulo Sousa rimonta sul campo dell'Ungheria e strappa un pareggio (3-3). Colpo in trasferta per l'Albania, che vince 1-0 in casa di Andorra.