85
Il Milan è tornato oggi in campo per preparare al meglio il derby di sabato contro l'Inter. La seduta è iniziata alle ore 15.30, il lavoro è stato prevalentemente atletico con qualche esercitazione tecnica e la partitella. Una buona notizia arriva con il rientro in gruppo di Andrea Conti che potrebbe tornare tra i convocati per la partita contro Lukaku e compagni.

PESSIMISMO SU REBIC - Sono ormai nulle le possibilità di vedere Ante Rebic a disposizione di Pioli per il derby. Sino ad oggi ha seguito terapie conservative ma potrà riprendere ad allenarsi con il gruppo solamente se la visita dal medico specialista, in programma tra domani e dopodomani,  darà esito positivo. ll Milan spera in un recupero lampo ma le possibilità sono davvero risicate. 
TENTAZIONE DIAZ - Stefano Pioli ha una grande tentazione per la partita contro i cugini nerazzurri: lanciare dal 1' Diaz a sinistra. L'attaccante spagnolo ha impressionato  il tecnico rossonero in questo avvio di stagione e potrebbe portare in dote quella imprevedibilità necessaria in partite molto tattiche. L'ex Real Madrid sta vivendo un momento fisico e mentale straordinario dopo la prima doppietta segnata con la Nazionale under 21 spagnola.  L'unico dubbio di formazione riguarda proprio il sostituto di Rebic sulla sinistra con Brahim in vantaggio su Leao. 

GIOCA SAELEMAEKERS - Calhanoglu sarà il riferimento centrale del tridente offensivo dietro Ibrahimovic, a destra fiducia confermata a Saelemakers.  Arrivato lo scorso gennaio, per molti era solo uno dei tanti giovani che avrebbero fallito. Ora il Milan lo considera un uomo fondamentale perché in grado di dare equilibrio e profondità. E l'esordio con la nazionale maggiore belga, con tanto di assist, non ha fatto altre che aumentare la fiducia del classe 1999. Il prossimo obiettivo sarà quello di incidere nel suo primo derby italiano.