Commenta per primo

Inaugurata ieri pomeriggio nel Palazzo dei Vicari di Scarperia la mostra che propone ricordi ed emozioni della storia della Fiorentina. Un allestimento curato dal Museo Associazione Calcio Fiorentina e fortemente voluto, dopo il successo della mostra ospitata in occasione del ritiro della squadra gigliata dell'anno scorso, dalle amministrazioni locali e dal Consorzio In Mugello. 'L'inaugurazione di questa suggestiva mostra all'interno del Palazzo dei Vicari - ha affermato il sindaco di Scarperia e presidente del Consorzio In Mugello Federico Ignesti - è un'occasione di festa per l'Amministrazione scarperiese e per tutto il Mugello. E' una festa perché oggi inizia la seconda settimana del ritiro della Fiorentina, un'altra importante opportunità di visibilità per tutta la nostra zona. Un grazie va al Museo e alla società viola che ancora una volta hanno scelto il Mugello per ricordare gli episodi che hanno fatto la storia del calcio a Firenze'.

L'esposizione celebra il Cinquantenario della vittoria della Fiorentina nella Coppa delle Coppe del 1961 e ruota intorno al trofeo originale vinto ormai cinque decenni fa. 'Questa mostra - ha affermato l'assessore della Comunità Montana Mugello e sindaco di San Piero a Sieve Marco Semplici - vuole essere il viatico per affermare, soprattutto tra i giovani, la bellezza del calcio. Ma vuole anche essere un modo per rimarcare l'importanza dei prodotti del Mugello che hanno animato il ritiro della Fiorentina, prodotti che contraddistinguono questa larga parte della provincia fiorentina e che devono essere valorizzati perché importanti'.