Commenta per primo

Il centocampista Ivan Radovanovic affida al sito ufficiale del Bologna le prime dichiarazione da neo-rossoblu: "Sono molto contento di ritornare in serie A e ringrazio la società ed il Presidente per avermi concesso questa grande opportunità. Bologna è una squadra importante nel panorama del calcio italiano, un gruppo di giocatori fantastici che lunedì ha fermato l’Inter campione d’Europa. Sono arrivato in Italia nel gennaio 2008, anno in cui ho vestito la maglia dell’Atalanta. Sono un centrocampista centrale ma non amo molto descrivere le mie caratteristiche, preferisco dimostrarle sul campo. Posso solo dire che mi adatto molto alle esigenze del gruppo, l’anno scorso infatti con l’Atalanta ho giocato alcune partite come esterno perchè la situazione lo richiedeva. Sono un professionista e cerco sempre di dare il massimo. Sono arrivato a Bologna per riscattarmi e voglio rimanere qui 4 anni continuando a giocare in serie A. Questo ambiente mi piace molto: sono circondato da giocatori dotati di grande esperienza e tante qualità, avrò molto da imparare da loro e farò di tutto per migliorare. Ieri ho svolto le prime visite mediche e questa mattina mi sono allenato con la squadra. Voglio ringraziare il mister e i compagni per il modo in cui mi hanno accolto. Da 3 anni gioco con la maglia serba dell’U21, purtroppo lo scorso anno ho subito un infortunio e non ho potuto disputare le gare di qualificazione per l’Europeo. La Nazionale maggiore per ora è un sogno ma mi impegnerò per indossare quella maglia."