27
La Fiorentina è ancora alle prese con la complicata questione legata a Federico Chiesa e la sua possibile partenza, anche se il mercato scorre e Daniele Pradè non vuole farsi trovare impreparato. Il ruolo dove maggiormente i viola dovranno operare è senza dubbio il centrocampo, dopo aver archiviato la cessione di Veretout ed essersi liberati di tanti giocatori come Norgaard, Gerson ed Edimilson. Il nome che sta rimbalzando ultimamente è quello di Rafinha, eclettico giocatore del Barcellona che già ha calcato i palcoscenici di Serie A.

INTER - Il figlio di Mazinho, ex viola, è il giocatore perfetto per la nuova Fiorentina, dotato di grande qualità e duttilità, capace di svariare dalla cabina di regia fino alla posizione esterno alto. Ricoprirebbe perfettamente il tipo di giocatore che fa innamorare Vincenzo Montella, e che in Serie A potrebbe fare benissimo sotto la guida del tecnico campano. A dire la verità, il fratello di Thiago, in Italia ci ha già giocato: nell’Inter, disputando una seconda parte di stagione in prestito dai blaugrana di grande qualità, mettendo a segno due gol in 17 partite. L’Inter non riuscì a riscattarlo per problemi legati al Fair Play finanziario, e da quel momento la situazione di Rafinha non è migliorata.

RILANCIO - Il giocatore nella scorsa stagione ha subito un grave infortunio, la rottura del legamento crociato, ed ha saltato quasi tutta l'annata. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.com, Rafinha per il Barcellona è poco più che un esubero, e la Fiorentina si è interessata al ragazzo, che potrebbe regalare ai viola qualità e un profilo internazionale che si cerca da tanto tempo, dando una forte possibilità di riscatto al giocatore. Sul giocatore però c’è forte l’interesse del Valencia, che non vuole però spendere i 15 milioni richiesti dai blaugrana, che sarebbero però una cifra più che abbordabile per la Fiorentina di Commisso, ancora immobile in questa sessione di mercato.