57
Virginia Raggi, sindaco di Roma, ha parlato al Corriere dello Sport, affrontando l'annosa questione stadio: "Noi siamo pronti a fare tutto nel più breve tempo possibile, nel rispetto della legge. Lo vogliamo tutti: noi, la Roma, i cittadini. Ci siamo adeguati alla legittime scelte del privato di non ritenere più sostenibile l'operazione Tar di Valle. Pallotta? Le sue parole valgono quel che valgono. Aveva promesso di ristrutturare un'altra fontana e non l'ha fatto. Andiamo avanti, conta solo il futuro. Se la Roma avrà lo stadio entro la prossima consiliatura? Non solo la Roma, anche la Lazio. E' un obiettivo, più che una promessa".