Commenta per primo
L'allenatore della Sampdoria, Claudio Ranieri, ha parlato a Sky Sport per commentare la sconfitta per 2-1 contro il Bologna. 

CONTROPIEDE - "Partita dettata dagli episodi, noi abbiamo perso il filo del discorso e loro si sono chiusi bene e ripartivano in contropiede. Peccato perché eravamo partiti bene, giocando un buon primo tempo e avevamo creato buone occasioni. Dopo il secondo gol abbiamo fatto dieci minuti bene, poi siamo stati precipitosi. Non siamo stati noi".

ESPULSIONE - "All’arbitro gli ho detto che stavano perdendo tempo. Soltanto che l’arbitro deve sollecitare la squadra avversaria, non è possibile che si perda tutto questo tempo. La tensione della partita la devi tenere. Gli ho detto che stavano prendendo in giro lui e il calcio, si vede che si è offeso. Peccato perché aveva arbitrato bene. Quando stavo fuori ho sentito che incitava gli avversari a mettere più velocemente in gioco la palla, poteva farlo prima».