46
Il litigio di gennaio ha incrinato i rapporti ma non li ha compromessi. Dopo il fallimento dello scambio Vucinic-Guarin, le accuse di Marotta e la presa di posizione di Thohir nessuno si aspettava che Inter e Juventus tornassero a parlare di affari, a sopresa lo hanno fatto e lo faranno per un difensore. Conte, infatti, vuole portare a tutti i costi a Torino Andrea Ranocchia, impiegato solo 16 volte da Mazzarri in questa stagione e finito sul mercato nelle ultime settimane. L'Inter ha cercato di cederlo per fare cassa, prima al Borussia Dortmund, poi alla Fiorentina, ma non ha mai ricevuto l'offerta giusta. E quando si è convinta a cederlo in prestito con diritto di riscatto al Galatasaray c'è stato il dietrofront del giocatore.

SCELTA PRECISA - Ranocchia ha il contratto in scadenza nel 2015 e ha capito che all'Inter non c'è più spazio. Se deve andare via vuole essere nella condizione di scegliere la decisione più gradita che tradotto vuol dire Juventus. A Torino ritroverebbe Conte suo estimatore e suo ex allenatore ad Arezzo e Bari. L'Inter per lasciarlo partire chiede almeno 12 milioni: la trattativa è partita.