Commenta per primo
L'ex attaccante della Juve Fabrizio Ravanelli parla del momento dei bianconeri a Sky Sport: "Credo che Pirlo sia la persona adatta per la sua conoscenza d calcio, se uno ha giocato a certi livelli ha più esperienza di certi allenatori che non hanno mai giocato e allenano da 15 anni. Dybala è stato un valore aggiunto la scorsa stagione, è fondamentale e il futuro della Juve. E' maturato come calciatore come uomo, entrando anche dalla panchina e facendo gol importanti. La Juve lo vuole al 100% e lo farà tornare in campo quando sarà determinante. Credo debba giocare perché ha qualità e corre tantissimo. Pirlo vuole giocatori che corrano, vedremo una Juve totalmente diversa dall'anno scorso. L'anno scorso la Juve  a livello di tonicità e gioco ne produceva poco. E' solo la prima giornata, mi auguro che la Juve continui a vincere ma mi aspetto che continui a divertire".
DOUGLAS COSTA - "Stravedo per Douglas, purtroppo per me, che sono juventino nel midollo, è sempre infortunato, c'è pochissimo ma nella mia squadra sarebbe titolare tutte le domeniche. Ci parlerei tutti i giorni, lo coccolerei, non so se abbia problemi mentali, se paura di farsi male, ma credo che di giocatori come lui ce ne siano pochi nel calcio di oggi fanno la differenza quelli che creano superiorità. Però non ha continuità, non gioca ed è un problema. Quest'anno potrà riscattarsi. Potrebbe giocare dietro a Ronaldo e spaccare le partite anche a gara in corso. Aldilà di tutto il lavoro di Ramsey Kulusevski lo possa fare nel miglior modo possibile, ha qualità e grande spunto fisico. Anche con Morata però la Juve non ha un vero centravanti da mettere lì".