Michael Oliver, direttore di gara inglese, protagonista in Real Madrid-Juventus, semifinale di ritorno di Champions League, con il rigore assegnato alle merengues per fallo di Benatia su Lucas Vazquez, nonché bersaglio delle critiche di Buffon, parla al sito ufficiale della federazione inglese: "Ho vissuto giorni strani, ma sono felice che tante persone mi abbiano aiutato e mostrato vicinanza, per me ha significato molto. Ci sono state persone che mi hanno addirittura fermato per strada, mi sono commosso. Addetti ai lavori mi hanno chiamato direttamente per manifestarmi il loro supporto"

SULLA FA CUP - Oliver è stato designato per la finale di FA Cup tra Manchester United e Chelsea: "Una designazione che mi riempie di orgoglio. A inizio carriera sognavo di arbitrare la finale di FA Cup, ma appunto era solo un sogno. Non credevo potesse diventare realtà. Certo, col progredire della carriera diventa un obiettivo realistico, ma non ti aspetti poi di ricevere davvero quella chiamata. È curioso come avvengano certe cose. La finale del 1994 proprio fra United e Chelsea, infatti, è stata la prima partita che ricordo di aver visto da bambino. E adesso eccomi qui, 24 anni dopo, a dover arbitrare proprio queste due squadre in una finale di FA Cup".