59

Il quotidiano spagnolo As, molto vicino alle vicende del Real Madrid, è convinto che le merengues abbiano raggiunto l'accordo economico col Tottenham per l'acquisto dell'esterno gallese Gareth Bale (24). Il presidente del club londinese, Daniel Levy, ha dovuto prendere atto della volontà del calciatore di andarsene e ha fissato in 120 milioni la sua valutazione. Il Real Madrid spera ovviamente di inserire qualche contropartita tecnica (i blancos puntano su Fabio Coentrao, mentre il Tottenham preferirebbe Di Maria e Morata) per abbassare l'esborso, ma lo scoglio dell'assoluta incedibilità di Bale appare superato.

Non più tardi di ieri, il tecnico degli Spurs Villas Boas aveva confermato la permanenza del giocatore, che però ha avuto un colloquio molto chiaro nei contenuti col suo allenatore proprio nelle ultime ore e che non ha preso parte alle amichevoli asiatiche lamentando un problema muscolare che sa tanto di infortunio diplomatico. L'unica condizione posta al Real dal presidente del club inglese è di rendere ufficiale la cessione di Bale una volta che il Tottenham avrà completato l'acquisto dei 2-3 giocatori che andranno a sostituirlo. Dopo Soldado dal Valencia, la formazione londinese è pronta a dare l'assalto a Luis Suarez del Liverpool.