Commenta per primo
Enrique Riquelme ha espresso recentemente il suo desiderio di diventare presidente del Real Madrid e potrebbe sfidare Florentino Pérez già alle elezioni presidenziali che si terranno a giugno. L’imprenditore trentaduenne è stato intervistato durante il podcast El partidazo ed ha rivelato i suoi piani per il futuro del club nel caso in cui dovesse diventare presidente.

In particolare, si è parlato dell’allenatore, con Zidane che non è fra i suoi preferiti, mentre Klopp e Raúl possono godere della sua ammirazione e diventerebbero i candidati principali per succedere al francese.