Commenta per primo
Il Real Madrid batte l'Inter a San Siro nella quarta giornata dei giorni di Champions League, al termine dell'incontro il tecnico delle merengues Zinedine Zidane commenta a Sky Sport: "Penso che era una partita importante e l'abbiamo preparata bene. Sapevamo che era difficile, abbiamo giocato con carattere e personalità e abbiamo fatto la partita giusta stasera. Sono contento per i miei giocatori che sono sempre criticati quando facciamo una partita un po' così, quindi oggi sono contento per loro. Il calcio è così, non puoi sempre vincere ma l'importante è dare tutto in campo. E oggi abbiamo dato tutto. Punto di svolta della stagione? Vogliamo sempre continuità e giocare bene, ma non sempre si può farlo. L'importante è che quello che abbiamo fatto stasera l'abbiamo fatto tutti insieme, settimana scorsa abbiamo giocato 75 minuti benissimo, poi abbiamo preso un gol ed è stato un disastro. Dispiace per l'Inter, perché all'andata aveva fatto anche una bella partita. E' il calcio.

Maradona? E' una notizia triste, siamo tutti tristi per lui e la famiglia. Non solo il calcio, penso che tutti al mondo lo adoravano. Io ce l'ho sempre qua, anche perché nel 1986 avevo 14 anni: quello che faceva in campo era unico".