Il grande giorno si sta avvicinando: Inter-Juventus di sabato sera allo stadio Giuseppe Meazza di Milano è un match che vale la stagione, per entrambe le contendenti. Da una parte i nerazzurri, che devono trovare i tre punti per continuare la corsa alla prossima Champions League, dall'altra i bianconeri, che hanno un solo risultato possibile se non vogliono vedersi scavalcare dal Napoli in classifica e nella corsa scudetto. 

SUPERATI I 5 MLN DI EURO DI INCASSO, MA I PREZZI... - Mancano ancora 72 ore ad uno dei derby d'Italia più importanti di sempre, ma la partita va già catalogata sotto la sezione "record" della massima serie italiana: San Siro sarà infatti tutto esaurito, in ogni settore, e Inter-Juve di sabato sera stabilirà il nuovo record di incasso per una partita di Serie A, superando il muro dei 5 milioni di euro e il precedente record centrato in occasione del derby del 4 aprile tra Milan e Inter. E' il prezzo dei biglietti questa volta ad essere più alto, visto che si va dai 50 dei popolari ai 375 euro delle poltroncine, mentre il numero di spettatori sarà il medesimo. Si tratta della prima storica volta nella quale viene sfondato il muro dei 5 milioni di euro per l'incasso di una partita di calcio. 

I PREZZI SALGONO, I TIFOSI SI LAMENTANO: I DETTAGLI - Sono stati però proprio i prezzi a scatenare non poche polemiche tra i tifosi: i supporter nerazzurri hanno infatti espresso sulla rete il proprio sdegno per le cifre a cui sono stati venduti i biglietti, anche se il vero malcontento è legato, pià che al singolo evento, ai nuovi prezzi della campagna abbonamenti 2018/2019. Questi sono infatti stati aumentati di 20 Euro, dopo un aumento di 20 euro in alcuni settori già per la campagna 2017/2018: i fan nerazzurri non si sono comunque abbattuti, dimostrandosi i più presenti dell'intera Serie A e sfiorando il milione di presenze, ma ora fanno sentire la propria voce.  In seguito all'aumento dei tagliandi di abbonamento il secondo anello arancio, ad esempio, passerà da 375 a 395 euro (nel 2016/2017 era a 355), mentre nel secondo anello arancio si passerà da 395 a 415 (prima era a 375). Anche in curva l'aumento c'è stato, seppur di 10 euro invece che 20. Insomma, un andazzo che sta coinvolgendo tutte le società di Serie A: gli incassi aumentano così come i prezzi, e i tifosi mugignano. 

UFFICIALE, SOLD OUT DA RECORD - Arrivata anche l'ufficialità: Inter-Juventus, con i 78.328 spettatori che riempiranno le gradinate di San Siro sabato sera, sarà sold out. Record al botteghino con 5 milioni di euro di incasso, record assoluto per il calcio italiano.
 
@AleDigio89