Splende il sole sullo stadio 'Giglio' di Reggio Emilia; meno sulla situazione di classifica di Reggiana e Pavia, che alla vigilia di questa prima giornata di ritorno devono cercare disperatamente la vittoria per dare un senso al proseguio del campionato. In un primo tempo soporifero giocato a ritmi bassi, sono i granata del nuovo allenatore Lamberto Zauli a trovare al 42' la via della rete con un bel sinistro al volo di Alessi, che raccoglie un bel assist di Sperotto dalla sinistra e batte da pochi passi l'incolpevole Facchin. Nel secondo tempo sono invece i lombardi a farsi più pericolosi fino a raggiungere il pareggio al 57' su calcio di rigore con Marchi: un tiro angolato che spiazza Silvestri. L'equilibrio dei minuti seguenti è spezzato quando al 70', dai piedi dell'ispirato Alessi, nasce l'azione del definitivo vantaggio targato Ardizzone: il giovane classe '92 a porta sguarnita insacca su assist da destra di Iraci. La Reggiana vince e si porta a 19 punti, il Pavia rimane a quota 9 in piena zona retrocessione.

REGGIANA

L'allenatore della Reggiana, Lamberto Zauli: 'Io di meriti non ne ho, devo solo complimentarmi con i miei ragazzi che hanno meritato questa importante vittoria. La squadra veniva da cinque sconfitte consecutive ed è stata brava a rimanere concentrata e a reagire. Al di là della prestazione, questo risultato è importante per muovere la classifica e per ridare serenità ai tifosi. Abbiamo ancora da migliorare, ma oggi i ragazzi hanno tenuto bene il campo, soprattutto in difesa. Rinforzi a gennaio?

In difesa arriverà Magliocchetti dal Cagliari e sicuramente un Under per rimpiazzare la partenza di Bovi'.

Il centrocampista della Reggiana (e autore del goal vittoria), Francesco Ardizzone: 'Il goal? Sono stato fortunato a trovarmi al posto giusto nel momento giusto, non potevo sbagliare. Questa vittoria è importante sia per la squadra che per me che venivo da un brutto infortunio. Dobbiamo continuare così'.

PAVIA

L'allenatore del Pavia, Claudio Sangiorgio: 'La squadra si è impegnata molto e a mio parere non ha giocato peggio della Reggiana. Non meritiamo questa sconfitta. In questo momento difficile bisogna analizzare questa gara al di là del risultato e fare degli aspetti positivi la base per il futuro. Il mercato? Dopo l'arrivo di Cesca la società farà di tutto per rinforzare ulteriormente la rosa'.