61
La Lombardia dovrebbe restare arancione ancora per una settimana. Lo rivela un'anticipazione del Corriere della Sera, in vista delle decisioni che saranno prese venerdì, dopo il monitoraggio dell'ISS e l’ordinanza del ministero della Salute di Roberto Speranza. Rischiano di rimanere arancioni anche Lazio e Piemonte. Le Regioni che potrebbero passare in giallo sono invece Veneto, Emilia-Romagna e Calabria. 

Ricordiamo che le ultime ordinanze sono state firmate il 17 gennaio 2021 e hanno fatto entrare in fascia arancione Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle d’Aosta e in area rossa le Regioni Lombardia, Sicilia e la Provincia Autonoma di Bolzano. Il 23 gennaio è stata invece fatta la correzione per la Lombardia che è passata da rosso ad arancione per una lettura errata dei dati. La fascia arancione scadrà dunque il 7 febbraio quando — se i dati saranno migliorati — si tornerà in giallo.