Tutto confermato, siamo al traguardo. Il Milan si prepara a definire anche l'aspetto formale dell'operazione Pepe Reina, dopo l'accordo che vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi. Il portiere spagnolo è l'obiettivo numero uno per la porta che sta per essere completato, visto il suo contratto a scadenza con il Napoli: Reina ha detto sì a un contratto biennale, ma adesso Fassone ha in programma una chiamata a De Laurentiis entro i prossimi giorni per comunicare la trattativa con Pepe. L'ultima conferma di un'operazione arrivata alle strette di mano.

DA GIGIO A STRINIC - Reina sarà dunque il nuovo portiere del Milan a meno di colpi di scena. La volontà di Fassone e Mirabelli è di prendere l'ex Liverpool a prescindere dal futuro di Gigio Donnarumma: la sua cessione tra clausola rescissoria, chiamate del Paris Saint-Germain e non solo è sicuramente possibile, ma ad oggi Reina non è acquistato da sostituto di Donnarumma ma come operazione impostata a prescindere. Intanto, a costo zero presto arriveranno le firme anche del secondo acquisto: Ivan Strinic ha accettato la proposta rossonera e sarà un nuovo laterale mancino del Milan, aspettando l'arrivo della primavera per i rinnovi, da Gattuso a Cutrone. Ma questa è un'altra storia...