Commenta per primo

Premiato ieri dalla stampa estera, in mattinata l'allenatore biancoceleste ha incontrato il predecessore a Coverciano. "Rossi mi ha rivelato che Mauro sente troppo la responsabilità. Ogni volta che scende in campo crede di dover essere per forza decisivo. Questo non gli giova ma è un bravissimo ragazzo".