8

L'allenatore della Lazio Edy Reja ha affrontato anche il capitolo mercato nella conferenza stampa alla vigilia della gara col Chievo: "Dispiace per Hernanes perché fino a tre giorni fa non pensavo se ne andasse. Poi il presidente mi ha detto che nonostante il rinnovo lui voleva andare via e quindi è accaduto quello che sapete. Hernanes l'ho voluto io alla Lazio, è stata una persona eccezionale ma è un grande rammarico per l'aspetto tecnico, tattico e morale. Scenari calcistici sono strani. Volontà del ragazzo è stata questa e quindi ne prendiamo atto. Perchè questi rifiuti di tanti giocatori? Dovete chiederlo alla società, io lavoro con quello che la società mi dà. Sostituto di Hernanes? Ci sono stati una decina di nomi che volevamo prendere e tutti hanno rifiutato. Nessuno accetta di venire alla Lazio e devo prenderne atto. Giovinco ha detto no, Biabiany ha detto no. Questi sono gli scenari. Nel giro di un giorno o due è venuto fuori il discorso di Hernanes e io non credevo che si chiudesse poi si è chiuso tutto all'ultimo momento. A meno che queste situazioni non vengono più da lontano. Metterò il 200% con questa rosa. Cercherò di valorizzare al massimo questo patrimonio. Veniamo da risultato positivo ad Udine e con la Juve e quindi cerchiamo di proseguire su questa strada. Europa League? Non ho rosa abbondante ma proveremo a prenderla e guardiamo avanti".