146
Report torna sul caso legato alla tifoseria organizzata della Juventus. Lo scorso 15 settembre sono stati arrestati 12 capi ultrà grazie a una denuncia dello stesso club bianconero. Sporta a giugno 2018 dal dirigente Alberto Pairetto, fratello dell'arbitro Luca e figlio dell'ex designatore Pierluigi. 

Nella puntata di ieri sera il programma di Rai 3 ha svelato un nuovo particolare. La denuncia della Juventus è arrivata dopo una lettera inviata il 17 aprile 2018 all'allora amministratore delegato bianconero Giuseppe Marotta dall'allora questore di Torino, Francesco Messina. Il quale si era accorto che la Juventus stava ancora fornendo biglietti gratis ai cosiddetti 'striscionisti': "Una prassi inopportuna".