Commenta per primo
La rottura fra Antonio Candreva e Claudio Ranieri rischia di compromettere anche un incasso importante per l'Inter. Nell'accordo sottoscritto con la Sampdoria, infatti, l'Inter ha inserito un obbligo di riscatto che scatterebbe, secondo la Gazzetta dello Sport al primo punto realizzato dal club blucerchiato durante il mese di febbraio. Con la rottura Candreva rischia di dover partire verso una nuova destinazione già a gennaio e le parti dovranno capire come gestire quell'obbligo di riscatto da 3,5 milioni di euro.