22
Emergono nuovi retroscena sulla rottura tra Maurizio Sarri e la Juventus, ormai un giorno dopo il suo esonero. Come rivela La Gazzetta dello Sport, infatti, il presidente Andrea Agnelli è stato molto chiaro ieri in mattinata con Sarri: "Sarri in carriera ha dato il suo meglio all’opposizione e la sua esperienza alla Juve è vissuta intorno a un compromesso, tecnico e ambientale, mal riuscito. Questo si sono detti Agnelli e Sarri nel giorno dell’addio: la scintilla non è scoccata, meglio lasciarsi prima che sia troppo tardi", spiega il quotidiano.