Commenta per primo

L'ex difensore dell'Inter Riccardo Ferri parla a Radio Sportiva della sua ex squadra, alla luce della partita di ieri sera dei nerazzurri: "Peccato per la partita dell'Inter di ieri sera perché l'approccio è stato grande e giusto. Certo anche gli inglesi hanno mostrato una doppia faccia. L'Inter però è capace di queste cose, di queste rimonte perché ha tante individualità e tante qualità ma non è una squadra. Manca proprio l'essere squadra. Calciatori punti nell'orgoglio sanno tirar fuori prestazioni che ribaltano il pronostico come ieri, col Catania o con la Juventus. Ma proprio questo è sinonimo di mancanza di squadra e non di modulo, al di là della mancanza di organizzare il gioco. Penso che Stramaccioni non abbia lavorato male ma mi dà l'impressione che voglia accontentare tutti. Squadra, calciatori, tifosi, presidente, società. Alla lunga queste cose anche in spogliatoio si sentono a sono controproducenti. I calciatori lo capiscono e si rischia che poi non sia seguito".