Diego Laxalt è uno degli obiettivi di mercato del Torino per quanto riguarda la fascia sinistra ma le richieste economiche del Milan, 15 milioni di euro per il cartellino dell'esterno sinistro uruguaiano, sono ritenute eccessive dal presidente granata Urbano Cairo.

Il massimo dirigente granata, insieme al direttore sportivo Massimo Bava, cercherà di abbassare il prezzo di Laxalt: non sarà semplice ma il Torino al momento non ha comunque intenzione di abbondare la pista che porta al calciatore rossonero.